HOME PAGE
HOME PAGE
Accedi

Ho dimenticato la password

EVENTI
EVENTI
SEGUICI SU FACEBOOK
FACEBOOK
HYPE - € 10 DI CREDITO IN REGALO
HYPE - € 10 DI CREDITO IN REGALO CON IL CODICE AMAZON17
OFFERTE AMAZON
OFFERTE ESCLUSIVE AMAZON
HELLO BANK REGALA AMAZON
HELLO BANK BUONO AMAZON
BOOKING RIMBORSO 10%
BOOKING TI RIMBORSA € 15 DOPO IL TUO SOGGIORNO DI ALMENO € 30
AMERICAN EXPRESS
PROMOZIONI AMERICAN EXPRESS
BANCA MEDIOLANUM
PROMOZIONI APERTURA BANCA MEDIOLANUM
BANCA SELLA
BANCA SELLA
Sondaggio

CHE GENERE DI REGALO PREFERITE PER L'APERTURA DI UN CONTO CORRENTE BANCARIO?

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i risultati

GUADAGNARE FACILMENTE CON IL WEB
GUADAGNARE FACILMENTE CON IL WEB
CONTATORE

ARBITRO PER LE CONTROVERSIE FINANZIARIE (ACF)

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Andare in basso

ARBITRO PER LE CONTROVERSIE FINANZIARIE (ACF) Empty ARBITRO PER LE CONTROVERSIE FINANZIARIE (ACF)

Messaggio Da Vikingo il Mar Mag 09, 2017 10:57 pm

ARBITRO PER LE CONTROVERSIE FINANZIARIE (ACF) Arbitr10

Il 3 giugno 2016 è stato istituito presso la Consob (Commissione Nazionale per le Società e la Borsa) l’Arbitro per le Controversie Finanziarie (ACF) (delibera n. 19602 del 4 maggio 2016, pubblicata nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana n. 116 del 19 maggio 2016 – che ha adottato anche il regolamento dell’Arbitro).

È un nuovo sistema di risoluzione extragiudiziale delle controversie fra Banche e clienti, caratterizzato dall’adesione obbligatoria degli intermediari e dalla natura decisoria della procedura, in analogia all’Arbitro bancario finanziario (ABF) presso la Banca d’Italia. L’obiettivo è quello di fornire un efficace strumento di tutela diretta degli interessi degli investitori.

L’accesso all’Arbitro è del tutto gratuito per l’investitore e sono previsti ridotti termini per giungere a una decisione (90 giorni dal completamento del fascicolo).

Potranno essere sottoposte all’Arbitro le controversie (fino ad un importo richiesto di 500.000 euro) relative alla violazione degli obblighi di informazione, diligenza, correttezza e trasparenza cui sono tenuti gli intermediari nei loro rapporti con gli investitori nella prestazione dei servizi di investimento e di gestione collettiva del risparmio; potranno essere presentate anche controversie che riguardano i gestori dei portali di equity crowdfunding.

Con delibera n. 19783, la Consob ha stabilito al 9 gennaio 2017 la data di avvio dell’operatività dell’ACF.

Con l’istituzione di questo nuovo organismo è stata sostituita la Camera di Conciliazione e Arbitrato presso la CONSOB, la quale resterà comunque in carica per l’amministrazione delle procedure pendenti innanzi alla stessa, fino alla loro conclusione.

Anche l’Ombudsman – Giurì Bancario, a partire dalla stessa data del 9 gennaio 2017, non accetterà più ricorsi ma si limiterà a gestire i ricorsi ricevuti fino all’8 gennaio 2017. Una volta conclusa la suddetta attività di gestione a stralcio, l’Ombudsman–Giurì Bancario cesserà anch’esso la propria attività.

http://promozionicontibanca.forumattivo.it/t404-arbitro-per-le-controversie-finanziarie-acf
Vikingo
Vikingo

Messaggi : 334
Data d'iscrizione : 11.07.16
Età : 40
Località : Latina

Torna in alto Andare in basso

ARBITRO PER LE CONTROVERSIE FINANZIARIE (ACF) Empty Re: ARBITRO PER LE CONTROVERSIE FINANZIARIE (ACF)

Messaggio Da Vikingo il Mar Mag 09, 2017 10:59 pm

ARBITRO PER LE CONTROVERSIE FINANZIARIE (ACF) Acf10
Vikingo
Vikingo

Messaggi : 334
Data d'iscrizione : 11.07.16
Età : 40
Località : Latina

Torna in alto Andare in basso

ARBITRO PER LE CONTROVERSIE FINANZIARIE (ACF) Empty Re: ARBITRO PER LE CONTROVERSIE FINANZIARIE (ACF)

Messaggio Da Vikingo il Mar Mag 09, 2017 11:00 pm

ARBITRO PER LE CONTROVERSIE FINANZIARIE (ACF) Acf10
Vikingo
Vikingo

Messaggi : 334
Data d'iscrizione : 11.07.16
Età : 40
Località : Latina

Torna in alto Andare in basso

ARBITRO PER LE CONTROVERSIE FINANZIARIE (ACF) Empty Re: ARBITRO PER LE CONTROVERSIE FINANZIARIE (ACF)

Messaggio Da Vikingo il Mar Mag 09, 2017 11:01 pm

Vikingo
Vikingo

Messaggi : 334
Data d'iscrizione : 11.07.16
Età : 40
Località : Latina

Torna in alto Andare in basso

ARBITRO PER LE CONTROVERSIE FINANZIARIE (ACF) Empty Re: ARBITRO PER LE CONTROVERSIE FINANZIARIE (ACF)

Messaggio Da Vikingo il Mar Mag 09, 2017 11:01 pm

L’Arbitro per le Controversie Finanziarie (ACF), istituito dalla Consob con la delibera n. 19602 del 4 maggio 2016, è uno strumento di risoluzione delle controversie tra investitori "retail" e intermediari per la violazione degli obblighi di diligenza, correttezza, informazione e trasparenza che gli intermediari devono rispettare quando prestano servizi di investimento o il servizio di gestione collettiva del risparmio.

Solo i risparmiatori possono fare ricorso all'ACF, per richieste di risarcimento danni non superiori a 500.000 euro.

Gli intermediari sono obbligati ad aderire all’ACF.

E’ uno strumento che consente all’investitore di ottenere una decisione sulla controversia in tempi rapidi, senza costi e senza obbligo di assistenza legale.

L’ACF assicura imparzialità e indipendenza di giudizio. Qualora l’investitore non sia soddisfatto della decisione, può comunque rivolgersi all’Autorità giudiziaria. Presentare ricorso all'ACF o ad altro sistema alternativo di risoluzione delle controversie è condizione di procedibilità per avviare un procedimento giudiziario.

L’ACF è composto dal Collegio e dalla Segreteria tecnica.
Vikingo
Vikingo

Messaggi : 334
Data d'iscrizione : 11.07.16
Età : 40
Località : Latina

Torna in alto Andare in basso

ARBITRO PER LE CONTROVERSIE FINANZIARIE (ACF) Empty Re: ARBITRO PER LE CONTROVERSIE FINANZIARIE (ACF)

Messaggio Da Vikingo il Mar Mag 09, 2017 11:02 pm

Il Collegio

L'Arbitro per le Controversie Finanziarie (ACF) si articola in un unico Collegio con sede a Roma.

Il Collegio è composto da un Presidente e da quattro membri, in possesso di comprovata competenza ed esperienza, di indiscussa indipendenza e onorabilità.

La Consob nomina direttamente il Presidente e due membri del Collegio, oltre che sei membri supplenti. La nomina dei restanti due membri (e quattro supplenti) avviene:

a) per un membro (e due supplenti), a seguito della designazione congiunta delle associazioni di categoria degli intermediari maggiormente rappresentative a livello nazionale;

b) per un membro (e due supplenti), a seguito della designazione del Consiglio Nazionale dei Consumatori e degli Utenti, all'interno del quale sono rappresentate le associazioni dei consumatori rilevanti a livello nazionale.

Non possono essere nominati coloro che, negli ultimi due anni, hanno ricoperto, presso gli intermediari e le loro associazioni o presso le associazioni dei consumatori, cariche sociali o vi hanno svolto attività di lavoro subordinato o comunque sono stati inseriti nell'organizzazione aziendale.

I componenti del Collegio osservano le disposizioni del codice deontologico adottato dalla Consob con la delibera n. 19701 del 3 agosto 2016, dedicano il tempo necessario all'efficace espletamento dell'incarico e mantengono il segreto su tutti i dati e le informazioni acquisite nello svolgimento delle proprie funzioni.

Il Presidente dura in carica cinque anni e gli altri membri tre anni; possono essere confermati una sola volta.

Le deliberazioni con cui sono decise le controversie sono adottate collegialmente, con la presenza di tutti i componenti, eventualmente sostituiti dai supplenti, a maggioranza dei voti.

Con la delibera n. 19782 del 23 novembre 2016 sono stati nominati i componenti dell'Arbitro per le Controversie Finanziarie. Le nomine hanno efficacia dal 12 dicembre 2016.

Il compenso spettante ai componenti del Collegio è stato determinato dalla Consob con la delibera n. 19622 dell'8 giugno 2016.
Vikingo
Vikingo

Messaggi : 334
Data d'iscrizione : 11.07.16
Età : 40
Località : Latina

Torna in alto Andare in basso

ARBITRO PER LE CONTROVERSIE FINANZIARIE (ACF) Empty Re: ARBITRO PER LE CONTROVERSIE FINANZIARIE (ACF)

Messaggio Da Vikingo il Mar Mag 09, 2017 11:02 pm

La Segreteria

La Segreteria tecnica è l'ufficio della Consob che supporta l’attività dell’ACF e tiene i rapporti con le parti della controversia.

In particolare, la Segreteria:

a) fornisce assistenza al Presidente e al Collegio nello svolgimento delle attività di competenza;
b) cura gli adempimenti necessari per la costituzione e il funzionamento del Collegio e per l’ordinato e corretto svolgimento dei procedimenti;
c) riceve i ricorsi e provvede alla gestione on line della procedura;
d) tiene l’elenco degli intermediari che aderiscono all’ACF;
e) cura la classificazione delle decisioni e la loro pubblicazione sul sito internet dell’ACF;
f) vigila sull’attuazione delle decisioni da parte degli intermediari e ne informa il Collegio;
g) cura gli adempimenti connessi alla partecipazione dell’ACF alla rete Fin.Net.

Il responsabile della Segreteria tecnica è il dott. Vincenzo Cimino.
Vikingo
Vikingo

Messaggi : 334
Data d'iscrizione : 11.07.16
Età : 40
Località : Latina

Torna in alto Andare in basso

ARBITRO PER LE CONTROVERSIE FINANZIARIE (ACF) Empty Re: ARBITRO PER LE CONTROVERSIE FINANZIARIE (ACF)

Messaggio Da Vikingo il Mar Mag 09, 2017 11:03 pm

Procedura per l'adesione da parte degli intermediari.

L'Articolo 3 del Regolamento ACF, nel definire i criteri di svolgimento delle procedure di risoluzione extragiudiziale presso l’Arbitro per le Controversie Finanziarie prevede l'adesione obbligatoria all'ACF da parte degli intermediari, direttamente ovvero tramite l’associazione di categoria a cui partecipano.

Gli intermediari di nuova costituzione e quelli che intendono operare in Italia, aderiscono all'ACF prima di avviare l'attività.

Inoltre, tutti gli intermediari:

a) forniscono agli investitori, anche attraverso la documentazione contrattuale e il proprio sito web, informazioni circa le funzioni dell’ACF, precisando che il diritto di ricorrere all’Arbitro stesso non può formare oggetto di rinuncia da parte dell’investitore ed è sempre esercitabile, anche in presenza di clausole di devoluzione delle controversie ad altri organismi di risoluzione extragiudiziale contenute nei contratti;

b) assicurano che i reclami ricevuti vengano valutati anche alla luce degli orientamenti desumibili dalle decisioni assunte dall’ACF e che, in caso di mancato accoglimento, anche parziale, di tali reclami, all’investitore vengano fornite adeguate informazioni circa i modi e i tempi per la presentazione del ricorso all’Arbitro;

c) rendono disponibile sulla pagina iniziale del proprio sito web il collegamento ipertestuale al sito web dell’ACF.
Vikingo
Vikingo

Messaggi : 334
Data d'iscrizione : 11.07.16
Età : 40
Località : Latina

Torna in alto Andare in basso

ARBITRO PER LE CONTROVERSIE FINANZIARIE (ACF) Empty Re: ARBITRO PER LE CONTROVERSIE FINANZIARIE (ACF)

Messaggio Da Vikingo il Mar Mag 09, 2017 11:03 pm

Vikingo
Vikingo

Messaggi : 334
Data d'iscrizione : 11.07.16
Età : 40
Località : Latina

Torna in alto Andare in basso

ARBITRO PER LE CONTROVERSIE FINANZIARIE (ACF) Empty Re: ARBITRO PER LE CONTROVERSIE FINANZIARIE (ACF)

Messaggio Da Vikingo il Mar Mag 09, 2017 11:04 pm

In quali casi si può ricorrere all’ACF

Possono essere sottoposte all’ACF controversie tra un investitore “retail” e un “intermediario”, come individuati dal Regolamento sull’ACF [articolo 2, comma 1, lettere g) e h)].

Sono investitori “retail” i risparmiatori - anche imprese, società o altri enti - che non possiedono particolari competenze, esperienze e conoscenze, invece possedute dagli investitori cosiddetti “qualificati” o “professionali” (ad esempio banche, compagnie di assicurazioni, governi nazionali, imprese di grandi dimensioni) che non possono rivolgersi all'ACF.

Sono “intermediari” i soggetti attraverso i quali i risparmiatori effettuano i propri investimenti finanziari. Si tratta principalmente di banche, società di intermediazione mobiliare (sim) e soggetti che gestiscono fondi comuni di investimento (sgr, sicav e sicaf). Possono essere chiamati di fronte all’ACF anche analoghi intermediari non italiani, purchè, se comunitari, con succursale in Italia e, se extracomunitari, siano stati autorizzati ad operare nel nostro Paese. Tutti questi soggetti rispondono anche dell’attività svolta per loro conto da consulenti finanziari abilitati all’offerta fuori sede. Vi sono poi anche altre categorie di intermediari nei cui confronti si può ricorrere presso l'ACF.

L’ACF decide su controversie che hanno ad oggetto la violazione da parte degli intermediari degli obblighi di diligenza, correttezza, informazione e trasparenza che la normativa pone a loro carico quando prestano servizi di investimento e il servizio di gestione collettiva del risparmio.

I servizi di investimento sono quelle attività che gli intermediari offrono al fine di investire i risparmi in strumenti finanziari (ad esempio l'esecuzione di ordini attraverso cui si acquistano o vendono titoli).

Il servizio di gestione collettiva del risparmio è offerto da specifici soggetti (sgr, più raramente sicav o sicaf) appositamente autorizzati, che investono le somme raccolte da più clienti secondo una predeterminata politica di investimento. L’esempio tipico sono i fondi comuni di investimento mobiliare.

Infine, è necessario che:

sia stato, con riferimento agli stessi fatti, già presentato un reclamo all’intermediario, che ha risposto in maniera insoddisfacente oppure non ha risposto affatto nei 60 giorni successivi alla presentazione;
la somma richiesta all’intermediario non superi i 500.000 euro;
sugli stessi fatti oggetto di ricorso non siano in corso altre procedure di risoluzione extragiudiziale delle controversie.
Se il contrasto sorto tra cliente e intermediario non riguarda servizi o attività con finalità di investimento (ad es. negoziazione o collocamento di titoli, consulenza in materia di investimenti, gestione di patrimoni) ma la prestazione di operazioni e servizi bancari e finanziari (ad es. conti correnti, carte di credito o bancomat, prestiti personali o mutui immobiliari, segnalazioni alla Centrale dei Rischi) , il ricorso non deve essere indirizzato all’ACF ma all’Arbitro Bancario Finanziario, istituito dalla Banca d’Italia, in attuazione dell'articolo 128-bis del Testo unico bancario (TUB).
Vikingo
Vikingo

Messaggi : 334
Data d'iscrizione : 11.07.16
Età : 40
Località : Latina

Torna in alto Andare in basso

ARBITRO PER LE CONTROVERSIE FINANZIARIE (ACF) Empty Re: ARBITRO PER LE CONTROVERSIE FINANZIARIE (ACF)

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum